mercoledì 22 aprile 2015

Rovigo, la Lega e Liberi Cittadini per il Polesine


Lega, Lega Nord con contatti al sud, contatti al Sud che lavorano nella Regione governata dalla Lega Nord. "Roma ladrona", "noi ce lo abbiamo duro", "Padania libera e indipendente", "secessione", urlavano ed ancora credo urlino ai quattro venti. Era un partito che poteva avere un futuro, era un partito che avrebbe potuto sbaragliare tutta la concorrenza ma non è stato così e, forse, mai più lo sarà. Roberto Saviano ci fece notare che la Criminalità organizzata operava, ed opera tuttora,  in Lombardia e in Veneto, come si concilia questo con la Lega?
 L'art. 1 dello Statuto della Lega Nord, dice: " il Movimento politico confederale ..... ha per finalità il conseguimento dell'indipendenza della Padania ...." (Approvato il 20 luglio 2014) e noi ci chiediamo: in cosa consiste l'indipendenza della Padania? Come si possono definire indipendenti quando i loro rappresentanti sono stipendiati da Roma, quando i loro giornali ricevono finanziamenti pubblici, quando instaurano rapporti più o meno trasparenti con il resto d'Italia e anche con l'Albania ?
Veniamo a Rovigo. La lega circa cinque anni fa ha candidato alla Provincia la persona probabilmente sbagliata, regalando di fatto l'Ente al centro sinistra. Contiero vs Virgili, l'autista contro il medico ha dato ragione al medico. La partita sarebbe stata vinta al primo tempo se si fosse scelto un altro nome. Si quel nome, che ora è associato all'interporto, è stato la guida, la luce della Lega rodigina. Nell'era Salvini la Lega rodigina ci prova con Bergamin. Salvini, l'uomo immagine, l'uomo televisivo, l'uomo dalle magliette che parlano simultaneamente alla sua bocca, l'uomo dei Selfie, quanto spazio lascerà al nuovo che avanza?
Anche Bergamin vuol radere al suolo i campi Rom - fortunatamente non ne abbiamo?Anche Bergamin vuole finire per generalizzare e considerare tutti uguali gli  extracomunitari? Anche Lui vuole considerare sulla stessa barca gli onesti e i disonesti, errore comune, e scinderli solo per nazionalità o colore della pelle? Come vuole affrontare questo tema? Forse a slogan e spot alla Salvini o, peggio ancora, alla Gentilini/Borghezio o, mi auguro, in maniera più civile e dotta?
Una volta ce l'avevano con il Sud d'Italia, ora non più? come mai? 
Voi rodigini, voi dei Selfie con Salvini, siete veramente sicuri che la Lega con i suoi uomini, sia il vero cambiamento per La città, la vera rivoluzione? 
Perché, invece, per una volta non fate i veri rivoluzionari votando chi non vi promette niente di impossibile, chi non vi promette milioni di posti di lavoro o Central Park?

Nessun commento:

Posta un commento